Statuto

ASSOCIAZIONE CULTURALE SUGARPULP

con sede in via Vigonovese 387, Padova, 35127

Sito web: http://www.sugarpulp.it

I comparenti determinano che l’associazione sia retta dal seguente Statuto:

Art. 1. – Sugarpulp è una libera Associazione di fatto, apatica e apolitica, con durata illimitata nel tempo e senza scopo di lucro, regolata a norma del Titolo I Cap. III, art. 36 e segg. del codice civile, nonché del presente Statuto.

Art. 2. – L’Associazione Culturale Sugarpulp persegue i seguenti scopi:

  • diffondere la cultura letteraria nel territorio, in particolare del genere pulp/noir
  • ampliare la conoscenza della cultura letteraria, artistica e musicale in genere, attraverso contatti fra persone, enti ed associazioni
  • proporsi come luogo di incontro e di aggregazione nel nome di interessi culturali comuni
  • porsi, attraverso la diffusione del sito web http://www.sugarpulp.it, come punto di riferimento per quanti desiderino scrivere racconti, recensioni di libri, di film, ecc

Art. 3. – L’Associazione Culturale Sugarpulp per il raggiungimento dei suoi fini intende promuovere varie attività, come ad esempio: festival (SUGAR-CON), conferenze, incontri con gli autori (sugarSPRITZ), proiezioni di film, concerti, anche in collaborazione con enti pubblici e privati, Università, Ministeri, Fondazioni, Istituti di cultura e simili.

Art. 4. – L’Associazione Culturale Sugarpulp è offerta a tutti coloro che condividono lo spirito e gli ideali del gruppo e che desiderino, in vario modo, dare il loro contributo. I soci si raggruppano in:

  • Soci Ordinari: persone, enti o istituzioni che desiderino contribuire in maniera determinante, con la loro opera, con il loro sostegno ideale ovvero economico alla costituzione dell’Associazione culturale Sugarpulp
  • soci sostenitori: persone, enti o istituzioni che desiderino contribuire in maniera determinante, erogando all’Associazione Culturale Sugarpulp una quota straordinaria
  • soci onorari: persone nominate tali dall’Assemblea dei Soci per meriti particolari acquisiti a favore dell’associazione

Art. 5. – Sia ai soci ordinari come ai soci sostenitori viene rilasciata una tessera di validità annuale.

Art. 6. – La quota d’associazione sarà stabilita annualmente dal CONSIGLIO DIRETTIVO, che potrà decidere quote diverse per i soci ordinari e per i soci sostenitori.

Art. 7. – I soci possono recedere dall’associazione in ogni momento.

Art. 8. – Le risorse economiche dell’associazione sono costituite da:

  • contributi
  • donazioni e lasciti
  • attività marginali di carattere commerciale e produttivo
  • ogni altro tipo di entrata ammessa dalla normativa in materia

I contributi degli aderenti sono costituiti dal tesseramento e da eventuali contributi (donazioni) straordinari di cui l’Assemblea valuterà periodicamente l’ammontare.

Le elargizioni in danaro, le donazioni e i lasciti, sono accettate dall’Assemblea dei Soci, che delibera sulla utilizzazione di esse, in armonia con finalità statuarie dell’organizzazione.

E’ vietato distribuire, anche in modo indiretto, utili o avanzi di gestione nonché fondi, riserve o capitale durante la vita dell’associazione, salvo che la destinazione o la distribuzione non siano imposte dalla legge.

Art. 9. – L’anno finanziario inizia il 1° gennaio e termina il 31 dicembre di ogni anno.

Art. 10. - Gli organi dell’associazione sono:

  • l’Assemblea dei Soci
  • il CONSIGLIO DIRETTIVO

Art. 11. – l’Assemblea dei Soci è il momento fondamentale di confronto, atto ad assicurare una corretta gestione dell’associazione ed è composta da tutti i soci, ognuno dei quali (se maggiorenne) ha diritto di voto, qualunque sia il valore della quota. Essa è convocata almeno una volta l’anno in via ordinaria ed in via straordinaria quando sia richiesta dal CONSIGLIO DIRETTIVO o da almeno un decimo degli associati. La convocazione viene fatta attraverso un avviso pubblicato sul sito web dell’associazione.

L’Assemblea dei Soci delibera con voto a maggioranza dei presenti.

Art. 12. – l’Assemblea dei Soci ordinaria ha i seguenti scopi:

  • elegge il CONSIGLIO DIRETTIVO
  • approva il bilancio

L’Assemblea dei Soci straordinaria delibera sulle modifiche dello Statuto e l’eventuale scioglimento dell’associazione.

Ad ogni incontro, il presidente e il segretario dovranno sottoscrivere il verbale finale.

Art. 13. – L’organo decisionale di Sugarpulp è il CONSIGLIO DIRETTIVO, composto da sei membri eletti dall’Assemblea dei Soci tra i propri componenti, il loro incarico ha una durata di tre anni. Il Consiglio Direttivo è validamente costituito quando sono presenti due membri.

Art. 14. – il CONSIGLIO DIRETTIVO elegge tra i soci dell’associazione le seguenti cariche:

  • Presidente
  • Vicepresidente
  • Direzione Artistica
  • Segretario
  • Tesoriere
  • Webmaster
  • Tesseramento
  • Eventi ricorrenti
  • Festival annuale
  • Relazioni Pubbliche

Art. 15. – Le suddette cariche hanno durata annuale e sono gratuite. Ai soci compete solo il rimborso delle spese varie regolarmente documentate.

Art. 16. – Il CONSIGLIO DIRETTIVO è l’organo esecutivo dell’Associazione Culturale Sugarpulp, si riunisce con una frequenza che varia in base alle esigenze dell’associazione stessa ed è convocato da almeno due dei componenti, su richiesta motivata.

Art. 17. – Tutte le decisioni dell’Assemblea dei Soci come quelle del CONSIGLIO DIRETTIVO vengono prese a maggioranza dei presenti.

Art. 18. – Nella gestione ordinaria i compiti del CONSIGLIO DIRETTIVO sono:

  • Predisporre gli atti da sottoporre all’Assemblea dei Soci
  • Formalizzare le proposte per la gestione dell’Associazione Culturale Sugarpulp
  • Elaborare il bilancio consuntivo che deve contenere le singole voci di spesa e di entrata relative al periodo di un anno
  • Stabilire gli importi delle quote annuali delle varie categorie di soci
  • Di ogni riunione deve essere redatto un verbale

Art. 19. – Il presidente fa parte del CONSIGLIO DIRETTIVO, lo convoca e lo presiede. Sottoscrive tutti gli atti amministrativi compiuti dall’Associazione Culturale Sugarpulp, può aprire e chiudere conti correnti bancali e postali e procedure agli incassi. Conferisce ai soci procura speciale per la gestione di attività varie, previa approvazione del CONSIGLIO DIRETTIVO.

Padova,  14 gennaio 2011

I Soci Fondatori: Giacomo Brunoro, Elena Girardin, Carloalberto Fornea, Marco Busatta, Carlo Vanin